I tre pilastri portanti del successo di Facebook e di ogni impresa vincente

Mark Zuckerberg con logo di Facebook

Mark Zuckerberg, CEO e fondatore di Facebook.

Durante un’intervista rilasciata a The Business Insider, il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, ha rivelato quali sono i punti principali del successo di Facebook.

Cultura: nonostante Facebook sia un’azienda mondiale e di successo, ha sempre mantenuto al suo interno quello stile tipico della cultura hacker, che fu fondamentale specialmente nella fase embrionale del progetto. Per aziende informatiche come Facebook, la cultura hacker non si limita a generare ottima forza lavoro, circondandosi di persone talentuose, ma innalza il livello creativo ed atipico rispetto alla concorrenza. Anche velocità e rapidità di scelta sono fondamentali ed insite nello stile dell’azienda.

Prendersi i propri rischi: saper prendere decisioni, passa anche dal saper assumersi le proprie responsabilità ed i propri rischi. Zuckerberg ha sempre visto questa caratteristica fondamentale e, aggiungo io, non credo che valga solo per Facebook, ma per ogni azienda e persona seria e rispettata sulla faccia del pianeta. È chiaro che un conto è assumersi un piccolo rischio, un conto fare le cose in grande, dove un semplice errore polverizza milioni di dollari all’istante. Credere in se stessi, valutare i rischi e saper anche andare controcorrente sono principi alla base di ogni successo; tanto nel lavoro, quanto nella vita!

Dipendenti e collaboratori: lodi a Facebook, che comprende che se un sistema aziendale funziona, non è solo merito dei vertici, ma dell’intera struttura. In Facebook lavorano circa 1.600 ingegneri, che gestiscono quotidianamente gli account di oltre 500 milioni di persone su tutto il pianeta. Significa che ogni ingegnere deve pensare a più di 300.000 utenti… non male! Un’azienda seria ed intelligente investe sempre sui collaboratori, dando loro la possibilità di esprimersi, rischiare e apportare benefici alla qualità dei progetti e dell’azienda stessa. Questo genera fiducia, amore nel proprio lavoro e possibilità di crescita sia umana che professionale ed economica.

Vi ho parlato di Facebook in questo articolo… ma direi che siano sacrosanti pilastri per chiunque. Che voi siate privati cittadini, dipendenti, manager, imprenditori o altro, quello che fa la differenza siete sempre e soltanto voi stessi! 😉

  • Facebook
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Tumblr
  • HelloTxt
  • del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Digg
  • Netvibes
  • NewsVine
  • Technorati
  • email
  • Add to favorites

I commenti sono chiusi.