Google Correlate: termini di ricerca e mondo reale

Google CorrelateÈ ancora in fase di sperimentazione nei GoogleLabs, ma il nuovo gioiellino di di BigG già promette enormi soddisfazioni, nel campo della ricerca. Stiamo parlando di Google Correlate, l’opposto di Google Trends.
Mentre Google Trends e Google Insights ti permettono di inserire un termine ed analizzare i trend, i picchi e quindi le tendenze di quella chiave di ricerca in un arco temporale, Google Correlate si avvicina ancor di più alla vita reale.

Come funziona Google Correlate?

Google Correlate - Query correlate

L'esempio di due query correlate: "Winter Wave" e "alpine touring"

Gli sviluppatori Google hanno infatti detto questo: “i ricercatori ci hanno detto che vogliono inserire i trend di attività ed eventi presenti nel mondo reale, per trovare quali termini di ricerca sono meglio correlati ad essi”. In parole povere, i ricercatori volevano un sistema Google Trends… ma al contrario! 😉
Google Correlate fa esattamente questo:

  • carichi le tue serie di dati
  • estrapoli in automatico da Google una lista di termini di ricerca affini e strettamente correlati al trend nel mondo reale

Del resto la rete fa e ha sempre fatto questo: riversare in un mondo virtuale ciò che è già reale. Google Correlate promette quindi questo: trend della vita reale e correlazioni ad essa nel mondo virtuale.

Google Correlate – Tutorial

All’inizio l’utilizzo di Google Correlate può essere un po’ complicato ed avverso alle menti comuni di noi non-ricercatori; ecco perché Google ha creato un fantastico tutorial, dove poter comprendere al meglio l’intero funzionamento dell’intero sistema, con termini semplici e chiari.
Chiaramente non tutti viviamo circondati da trend statistici del mondo reale; pertanto Google ha pensato bene di far provare comunque il sistema a chiunque, compreso utenti non ricercatori come me. Quello che potete fare è semplice. Inserite un termine di ricerca in Google Correlate e lavorate sulle parole che il sistema vi fornirà come correlate ad esso. Vedrete il grafico di quanto cercato e di quanto correlato.

Google Correlate – Comic Book

Google Correlate - Spiegazione illustrataPer meglio comprendere il tutto, Google ha creato anche un piccolo riepilogo a vignette, dove spiega come è nato Google Correlate e come funziona. Il tutto è partito dallo studio statistico dell’influenza (in inglese “flu”), paragonando i trend di ondate dell’influenza alle parole chiave correlate a “flu”. Vi suggerisco vivamente di guardarvelo se vi interessa la cosa… capirete molto prima e molto meglio… un po’ come i bambini: più immagini ci sono e più ci sentiamo a nostro agio! 😀

Google Correlate – SEO e Marketing

Al momento Google Correlate è sviluppato in fase sperimentale e comunque aperto a chiunque. Ricordatevi che il progetto è per ora solo in inglese e che riguarda l’area degli USA. Ciò significa che se cliccate sulle correlazioni visualizzate a mappa, vedrete solo ciò che è inerente agli Stati Uniti.

Di certo è un ottimo inizio e se utilizzato con intelligenza potrà fornire spunti utilissimi non solo ai ricercatori, ma anche ad esperti di Marketing e di SEO.
Per chi lavora nel marketing, Google Correlate potrà essere utile, per esempio, a capire quali parole chiave sono da associare ad una campagna pubblicitaria stagionale o regionale, utilizzandolo in maniera affiancata a Google Trends e Google Insights.

Ancora una volta Google ci ha sorpreso con uno dei suoi tanti progetti, dimostrando a tutti che Internet è tutt’altro che una mera e semplice rete di computer per una vita parallela e virtuale… perché Internet è fatto di utenti e gli utenti sono persone vive con azioni, pensieri, tendenze  e stili di vita.

  • Facebook
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Tumblr
  • HelloTxt
  • del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Digg
  • Netvibes
  • NewsVine
  • Technorati
  • email
  • Add to favorites

I commenti sono chiusi.